Come possiamo migliorare la salute delle articolazioni

Farmacia Castelletti

La salute delle articolazioni

Le articolazioni sono spesso sottovalutate quando si pensa al benessere fisico dell’individuo: svolgere attività fisica, mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato, seguire una dieta varia e tutte quelle buone abitudini per farci stare bene. Come fare, tuttavia, a prendersi cura delle proprie articolazioni? Risposta facile, stando attenti a rispettare le norme prima elencate, con un occhio anche a determinati cibi, che svolgono un effetto benefico potenzialmente smisurato! Prevenire tutti quei disturbi (dolori articolari o alle ossa, tensioni muscolari, rigidità, perdita dell’equilibrio, senso di intorpidimento) associati a una cattiva salute delle articolazioni non richiede quindi chissà che formula magica, ma solo tante piccole attenzioni da non sottovalutare. Molte persone (1 individuo al mondo su 5) soffrono di patologie più o meno serie alle articolazioni, come usura, artrite e osteoporosi, a causa di vari fattori: genetici, età, infortuni o lesioni. Seppur l’inesorabile scorrere del tempo pregiudichi in qualche modo cartilagini, legamenti e ossa, è possibile preservare quanto più possibile la loro salute. La patologia più diffusa è l’artrite, che comprende oltre un centinaio di condizioni più o meno gravi e dolorose al sistema articolare.

L’importanza dell’alimentazione

L’alimentazione è, come detto, uno dei pilastri per la salute personale. Ecco quindi nello specifico una serie di cibi e suggerimenti per preservare le tue articolazioni e il generale il tuo benessere fisico. Un buon punto di partenza è ridurre o evitare tutti quegli alimenti che possono causare infiammazione, come dolci, bevande troppo zuccherate, grassi saturi di origine animale, alcol, caffeina, prodotti raffinati (merendine confezionate) e a base di farina bianca. Per rinforzare l’organismo, scegli invece le proprietà nutrienti e analgesiche di cereali integrali, frutti di bosco (fonte di acido ellargico e antociani, composti antiossidanti), frutta secca (ricca di omega 3 e antiossidanti), legumi, pesce azzurro, frutta e verdura (in particolare i vegetali gialli e arancioni, ricchi di beta-carotene, ma anche cavoli, broccoli, spinaci e altre verdure a foglia verde) possibilmente di stagione, prodotti freschi e biologici. Altri alimenti ricchi di benefici per la salute delle articolazioni sono le cipolle, spezie come zenzero e curcuma, piante aromatiche come il basilico e l’olio extravergine di oliva, consumato a crudo.

Farmacia ed erboristeria

Quando una corretta alimentazione non basta o i disturbi si fanno insistenti, puoi fare affidamento a un lungo elenco di farmaci o semplici integratori per alleviare l’infiammazione. Uno dei più famosi e largamente utilizzati e il Metil-Sulfonil-Metano (MSM): fonte di zolfo, migliora la flessibilità articolare, diminuisce il dolore e ha una serie di proprietà benefiche per tutto l’organismo, oltre ad essere presente in molti degli alimenti prima citati (anche se, purtroppo, in molti casi va perso durante la cottura). Esistono inoltre varie formulazioni di questo integratore, arricchite con altri nutrienti utili come curcuma, glucosamina, cheratina e altro ancora, per migliorarne ulteriormente le proprietà. Altri esempi di ciò che puoi trovare in farmacia o nelle erboristerie: glucosamina e condroitina (anche non abbinate al MSM), acidi grassi essenziali (omega-3) anche sotto forma di integratori e supplementi di bromelina, un enzima contenuto negli integratori per alleviare il dolore e combattere l’infiammazione.